Mangox World

Just another way to communicate

Governo…ombra? Di chi o di che?

 

Potere dell’autosuggestione! Il meccanismo della mente è proprio perverso.

Un partito perde l’elezioni. E anche malamente. E si consola formando il governo ombra…

Una volta sentii D’ALEMA che si consolava dichiarando “ abbiamo vinto l’opposizione“.

Questa volta ci si consola con la formazione del governo ombra. Ma che vuol dire?

Continua a leggere

maggio 11, 2008 Posted by | campagna elettorale, di pietro, elezioni, fringe & benefits, governo-ombra, ministri, onorevoli, politica, riduzione Ministri, spartizioni | , , , , , , | 9 commenti

Aggiungi un posto a tavola… che c’è un partito in più!

spartizione.gifPasseggiando per Milano, in Via Cimarosa,  nella vetrina del ristorante- pizzeria “La Madunina”, ho visto  varie confezioni di pizza da asporto. Mi sono complimentato con il proprietario per l’artista che gliele ha disegnato e, mai come in questo periodo, quest’immagine in particolare mi sembra attuale. Il montaggio successivo l’ho fatto unicamente perché gli assenti dalla vignetta non si ritenessero esonerati o assolti … dalla satira. NOTA: I roditori … in coda, in attesa di mangiarsi l’Italia, sono volgari “zoccole” o topi da fogna.

marzo 30, 2008 Posted by | campagna elettorale, elezioni, par condicio, pizza, pizza connection, spartizioni, zoccole | 4 commenti

Elezioni o selezioni?

Tanto han detto e han fatto che si ritorna alle urne… infelici e scontenti come prima, confusi più di prima, e soprattutto più impotenti di prima a cambiare le cose.

Eh sì, perché nonostante tutti i teatrini che sono ricominciati (la par condicio, la corsa al deposito dei simboli elettorali, i fiumi di parole che ci sorbiamo in TV, l’imbrattamento delle città con i manifesti dei politici) noi cittadini ci troviamo non ad eleggere, bensì a fare la selezione obbligata fra i nomi decisi dai partiti.

Continua a leggere

marzo 6, 2008 Posted by | Beppe Grillo, candidati, elezioni, partiti, promesse elettorali, spartizioni, zoccole | Lascia un commento