Mangox World

Just another way to communicate

Prezzo e… Pricing

ll prezzo alto incute rispetto
ll prezzo basso genera curiosità, sospetto e… disprezzo
(Mangox)

Quanto costa?” è questa la domanda tipica che poniamo per sapere il prezzo di vendita di un prodotto, servizio o altro. Meglio sarebbe dire solo “Quanto?”, eliminando la voce riferita al costo, che è ben altra cosa…

Per produrre: penso, progetto, compro materia prima, trasformo, elaboro, modifico, finalizzo, confeziono.
Per vendere: propongo, pubblicizzo, gestisco, distribuisco, consegno.
Perché tutto ciò abbia senso, cioè per guadagnare, è necessario che la differenza tra il prezzo finale d i vendita e la somma dei costi legati a tutte le operazioni sopra descritte sia un valore positivo e “ragionevole”.
Ed è proprio sul “ragionevole” che ci si può far male. Ragionevole è forse restare sorridenti dopo aver visto il profitto superstite dopo le tasse? Per chi dà una prestazione che si avvale dell’esperienza, di anni di studio, la parola “ragionevole” oscilla in un range soggettivamente più ampio.
Chiunque (dipendente o autonomo) lavori desidera anche garantirsi la sicurezza per il futuro,
la previdenza, la disponibilità economica per affrontare gli imprevisti e i momenti magri. E la cassa integrazione non è per tutti …
Continua a leggere

maggio 26, 2007 Posted by | AzzeccaClipArt, Cina, concorrenza, curiosità, disprezzo, preventivo, Pricing, recupero, sconti selvaggi, slealtà, sospetto, sputtanamento prezzi, svaccamento del mercato | Lascia un commento

SI FA PRESTO A PARLARE DI FlDUCIA…

Marzo 1995

Nel settore dell’informatica, come in ogni altro, esiste una ben identificata categoria di “addetti ai lavori” che si colloca fra i produttori/distributori e gli acquirenti finali. Questi professionisti, in altre parole i vostri negozianti di fiducia, devono necessariamente tenersi aggiornati sull’evoluzione dei computer, dei software, sulle loro caratteristiche, sull’andamento del mercato nella loro area di influenza, oltre che sulle fonti di approvvigionamento.
marketing-war.JPG

È importante per la loro posizione di addetti alla vendita far sì che la loro professionalità si manifesti anche sotto il profilo dell’informazione tecnico-commerciale, a supporto di quanto comunicano i tradizionali mezzi pubblicitari: radio, stampa, TV e riviste settoriali.
È così che fra l’acquirente di hardware e software ed il proprio negoziante si stabilisce un rapporto fiduciario che trascende la mera finalità commerciale. Per più di un motivo.
Continua a leggere

marzo 21, 2007 Posted by | Pricing | Lascia un commento