Mangox World

Just another way to communicate

Questa PAR CONDICIO… ME PARE NA….”

Dicembre 1997
Questa PAR CONDICIO… ME PARE NA….”

È perlomeno definibile “maligno” il ricorso alla lingua latina, quando c’è da confondere le masse e portare avanti un principio, una causa, un’idea e così via.
Mangox

Certamente è perfino inopportuno, ma è comodo. Non usava il latino l’Azzeccagarbugli di manzoniana memoria? Non si usa tuttora il latino per il diritto? Ma la derivazione della materia stessa può giustificare la conservazione di alcune espressioni “gergali”, seppure in latino. Non mi pare logico usarlo in politichese e da quest’ultimo applicarlo al “fiscalese”. Da “ad interim” si arriva all’interinato, schifosissima espressione che sta solo ad indicare una reggenza provvisoria di una funzione, di un ruolo. Da “una tantum” spesso si cade nell’una altrettantum, almeno dal punto di vista pratico. Anche un “tot”, detersivo a parte, diventa più inquantificabile quando lo si chiede quale contributo. Aliquota, rata, mora ecc. – tutto ciò che è latino fa “chic” o viene digerito meglio. Perfino sulle ricette mediche si trova ancora “pro-die”.
Continua a leggere

marzo 22, 2007 Posted by | politica, politigi | Lascia un commento