Mangox World

Just another way to communicate

Dai pionieri… ai WEB a gogò


Tesla fu in assoluto fra i pionieri indiscussi delle frequenze radio, senza far torto a tutti gli altri studiosi… incluso il nostro Marconi.

Per una consultazione più approfondita, suggerisco di consultare il sito Wikipedia, alla voce Invenzione della radio, per la quale ci sono state tante diatribe…
I fratelli Lumière ebbero invece il merito di essere stati i pionieri della cinematografia…

Questi grandi del passato non immaginavano nemmeno lontanamente quale scenario e sviluppo tecnologico avrebbero aperto con i loro studi.
Certamente qualche conflitto di paternità per le varie invenzioni c’è stato, ma questo è normale anche ai nostri tempi.
La televisione, ad esempio, ha molti padri… e come sempre studi di scienziati ed inventori, condotti separatamente, alla fine trovano un assemblatore ed un produttore, che fungono da incubatrice.
Poi…la rivoluzione digitale ed Internet hanno fatto il resto.
E mamma TV, in particolare, libera e istituzionale, ha fatto ancora di più.
Le televisioni hanno modificato i costumi, i gusti e le abitudini dei telespettatori, spesso mutati in teledipendenti, teleguardoni e telenonpensanti
La qualità dei programmi, a dispetto dei potenti mezzi di cui i colossi dispongono, è spesso scadente e inversamente proporzionale all’impegno economico profuso. Chiaro è che le varie TV si contendono l’audience unicamente per l’acquisizione di pubblicità e di sponsors, e questi ultimi fungono da concime per trasmissioni che — per stare leggeri — sono un prodotto/spazzatura.
Le posizioni, cioè sono invertite: il concime alimenta trasmissioni di sterco.
Tutto diventa occasione di spettacolo: liti in diretta, processi in diretta, realities…politica ed esibizione di donne, di corpi, tanto da far pensare che non sia possibile un ritorno ad una compostezza che non vuole essere bacchettona, ma che eviti di farci arrivare ad una situazione di troppo pieno.
E allora visto che le spartizioni delle frequenze sono fatte, che i grossi squali sono pronti ad inghiottire eventuali piccoli piranas che volessero penetrare questo mondo televisivo, ben vengano gli aiuti di Yahoo, Youtube, Google, MySpace e compagnia bella a dare la possibilità di polifonia anche sul WEB.
Ecco quindi che la potente arma della rete diventa un’occasione per esprimerci, per non subire, per non essere messi da parte, per non sottostare alle regole che le caste si inventano e che cambiano secondo la loro convenienza…
Per fare una televisione, non occorre disporre di enormi capitali… ci vuole solo testa e testi ( nel senso di contenuti) e magari la voglia di rispolverare i dialetti. I collaboratori non mancano… i talenti non sono solo quelli che lavorano nei canali ufficiali; e se all’inizio ci si accontenta di essere dei freelance e dei liberi contributors, le piccole emittenti, magari caserecce e genuine, purché intelligenti e intelligibili possono crescere e dar fastidio.
Sono stato invitato a partecipare come opinionista ad una trasmissione di RadioTeleScheo. É stata una trasmissione simpatica, tutt’altro che noiosa e bacchettona, non ci sono stati tagli o censure… Mi auguro che emittenti di queste dimensioni spuntino e crescano come funghi per dare libero sfogo alla creatività e all’autonomia perché ritengo che siamo tutti stufi di ciò che è lo standard TV ufficiale. Viva il WEB.

dicembre 3, 2009 - Posted by | Uncategorized | , , ,

1 commento »

  1. Pomeriggio delizioso in musica, belle canzoni, tastiera con respiro e battito cardiaco, amplificazione calda,ambiente esotico ed esoterico, mare, spiagge, glutei, navigli, gatto incantato, panni stesi, colori, limoni, maree, seni, portici,ventre prosperoso, fianchi opimi, volti di fata, moquette verde, specchi infiniti, repliche, musica colorata,deliziosamente insinuante, riscaldante, esaltante…….
    Un pomeriggio con noi ,
    prove ingresso gratis..

    Loretta

    Commento di Loretta | febbraio 12, 2010 | Rispondi


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...