Mangox World

Just another way to communicate

Terrorismo…fiscale. “Ahi serva Italia, di dolore ostello..”

Chiunque vinca le elezioni, il  vero sconfitto resterà il cittadino italiano, vessato dagli obblighi e dall’impotenza a far cambiare le cose, specie la BUROCRAZIA.

Ecco una prova di terrorismo fiscale, preceduta da un’inutile, quanto inopportuna introduzione quale “Gentile Signore/Contribuente”, che resta in tensione fin quando non scopre e non prova di aver pagato… quanto richiesto (spesso, nel senso di “chiesto nuovamente”). Al cittadino l’onere della prova (del pagamento). Basta leggere: non è forse una lettera minatoria? Per non citare la frequenza dei casi di cartelle pazze …

E qui ci sono le istruzioni di pagamento. CHE CARINI!

 

Chiunque vinca non riuscirà a sconfiggere il cancro della BUROCRAZIA che vive negli apparati statali, parastatali e para… 

Avete mai provato ad aspettare un rimborso dal Fisco italiano? Passano anni ed anni, secondo l’importanza dell’importo.

L’inadempienza da parte di un cittadino viene chiamata elusione, evasione, omissione ecc. ed è ILLEGALE.

L’inadempienza da parte dello Stato verso i cittadini viene chiamata BUROCRAZIA ed è sempre LEGALE.

 

 

aprile 10, 2008 - Posted by | burocrazia, cartelle pazze, elusione, Equitalia, esatri, evasione, inadempienza, omissione, terrorismo, Uncategorized | ,

1 commento »

  1. Carissimo mangox,
    un intervento al volo anche su questo argomento: sta affermando che se lo stato è inadempiente vs il cittadino è legale? Perché? Perché chi deve fare in modo che il cittadino non sia danneggiato è assente. Non mi stancherò mai di dirlo. Se un cittadino sapesse di poter vedere i suoi diritti rispettati, si rivolgerebbe alla giustizia. Ciò non accade. al massimo ci rivolgiamo a striscia la notizia.
    Tornando al fisco, pensi che in italia esiste una tassa detta IRAP (imposta regionale attività produttive). Una invenzione maligna del mortadella, che in tal modo ha contribuito non poco a creare il lavoro precario. L’IRAP la paga solo chi ha personale assunto; chi si serve di lavoro interinale non paga irap. Se i tuoi guadagni sono fatti senza personale (plusvalenze, affitti, ecc ecc) non paghi irap. Quindi in Italia chi assume paga più tasse di chi non lo fa. Abbastanza assurdo in un Paese che vuole combattere il precariato. Ma lo vuol sapere L’assurdo più grande? Se una società srl apre x esempio un ristorante con 5 camerieri; il primo anno di attività perde (è abbastanza plausibile) e si trova a dover pagare l’irap. Ora io dico: “ho perso e devo pagare tasse; devo andare a rubare!! non ho guadagnato xchè devo pagare tasse? In un contesto così , viene incentivato il lavoro nero e l’evasione. e il mortadella andava con i rossi a urlare “no al precariato”.
    Invece gli utili da plusvalenze finanziarie sono tassate alla fonte al 12.5% (dovrebbero passare al 20%).
    Assurdità d’Italia: chi investe i soldi in azioni e banche paga meno tasse. Chi crea lavoro, ricchezza, paga di più.
    Poi quando non sanno più dove attaccarsi, partono le cartelle pazze. Ma chi c…o è il responsabile? perchè non viene almeno licenziato? come minimo…
    Siamo al marasma, e come unica speranza abbiamo un settantenne a nome zio Silvio… e Calderoli per distruggere la burocrazia.
    Speriamo bene.

    Commento di Ciro Smiraglia | maggio 15, 2008 | Rispondi


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: