Mangox World

Just another way to communicate

Un manuale per far manuali?

Per molte aziende e per molti utenti il problema dei manuali di istruzione diventa sempre più scottante e richiede una definizione…
il-manuale.jpg
Un manuale di istruzioni è l’unica documentazione necessaria per far sì che il prodotto comprato, sia esso una macchina fotografica, un ferro da stiro o una macchina utensile, venga utilizzato propriamente, totalmente e sicuramente. ln tal senso, esso deve essere considerato un’estensione del prodotto e non un optional; anzi, è addirittura un servizio post-vendita. C’è però da dire che il manuale di istruzioni può insegnare come adoperare con un certo prodotto, ad usarne le varie funzioni, a dare suggerimenti per la sicurezza dell’utente, ma non può assolvere al compito di formazione di quest’ultimo.

Ad esempio, se non si è operatori di un centro di lavorazione a CN, oppure se non si è fotografi, non lo si diventa certamente con la lettura o lo studio del manuale allegato. Eh sì! Proprio di studio dovremmo parlare e non di semplice, grossolana e spazientita lettura. Ciò è particolarmente evidente nel campo dei programmi dei computer, siano essi gestionali, di elaborazione testi, di ingegneria, di grafica o di contabilità. Molto spesso si sentono lamentele circa la chiarezza, la qualità, la completezza e la facilità di reperimento delle informazioni che occorrono. Altrettanto spesso si può riscontrare che le stesse lamentele sono il parto della pigrizia alla lettura – o meglio allo studio – di persone che non hanno una preparazione o un’attitudine di base per affrontare il prodotto e quindi i l manuale. I molti che vorrebbero la conoscenza in pillole sono gli stessi presuntuosi che ridono davanti agli strafalcioni dei cataloghi o manuali di istruzione tradotti in Giappone o a Formosa e che ritengono ridicolo e superfluo leggere le onnipresenti precauzioni circa la sicurezza e le operazioni preliminari all’impiego di una macchina o di uno strumento. Un poco di umiltà e una buona dose di pazienza non guasterebbero…se non altro quei simpatici omini dagli occhi a mandorla ci provano. È pur vero che, a volte, la mole del manuale di istruzioni è un notevole deterrente che non incoraggia la lettura o lo studio. Per eliminare questo inconveniente,nel campo dell’informatica in particolare, ma capita anche in altri settori, si assiste sempre più alla proliferazione di instant guide, quick reference e/o video-manuali. Ben vengano quale complemento dell’informazione e non quale sostituzione, perché esse sono solitamente il riepilogo delle funzioni più importanti e, soprattutto, non sono didatticamente esaurienti. Ciò significa che un manuale di una tastiera musicale non può servire a creare un musicista o a infondergli talento; un manuale di una macchina per scrivere non può eliminare la condizione di analfabeta, come un programma di CAD-CAM, anche il più semplice o il più sofisticato, non crea progettisti o disegnatori. Bisogna affrontare la creazione dei manuali (e della documentazione tecnica in genere) con un impegno serio e con la coscienza di voler dare del valore aggiunto e sicurezza all’utente. E qui, ritorna il controverso problema dell’immagine. Certamente la stampa dei manuali è un costo a volte non leggero (ma con i PDF messi on line o su un CD-ROM il problema si alleggerisce di parecchio), la traduzione in lingua italiana costa… ma quanto costa il disservizio in termini di vendite future e disaffezione dei clienti? Nella migliore delle ipotesi, un cliente deluso dall’insufficienza delle istruzioni che corredano il prodotto acquistato lo accantona, se non è costato troppo, o comincia – con la complicità del telefono – a tampinare il venditore, il cui tempo è caro quanto e più di un manuale. Bisognerebbe non solo fare bene le cose, ma fare quelle giuste con un buon compromesso tra contenuto e forma, evitando il gergo aziendale, l’italianizzazione di termini stranieri o il loro abuso.
SOPRATTUTTO EVITARE LE TRADUZIONI AUTOMATICHE E GRATUITE.
E, nel dubbio, che abbondino le illustrazioni!

maggio 28, 2007 - Posted by | manualistica, traduzioni automatiche, traduzioni di qualità

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: