Mangox World

Just another way to communicate

Sarebbe disonorevole per gli onorevoli?…


• Le famiglie del ceto medio non arrivano alla fine del mese… (figuriamoci quelle povere)
• Dobbiamo salvaguardare il potere d’acquisto delle famiglie
• L’indebitamento delle giovani coppie aumenta per il mutuo della casa
• Bisogna occuparsi dei giovani
• É cresciuta l’occupazione dell’x% (mettete un numero a caso, tanto nessun cittadino ha il tempo per verificare il dato)
• L’inflazione è diminuita dell’x% ( stesso discorso del punto precedente)

Queste sono solo alcune delle frasi ricorrenti sulla bocca dei nostri politici, prestate ai giornali di partito per vendere più copie, ma che ormai fanno parte del vaniloquio quotidiano a cui siamo avvezzi. Pare che i partiti si accapiglino per le tasse da aumentare o da diminuire… ICI sì, ICI no, agevolazioni sulla prima casa, aggravi per le seconde case, per i beni di lusso, per la quantità legale di cannabis, per i Dico, per la legge sull’immigrazione, per l’ambiente…
Insomma si litiga su tutto e per tutti tranne che per l’aumento di stipendio ai Parlamentari, che incredibilmente viene approvato per alzata di mano.

È disonorevole proporre un Referendum per approvare l’aumento di stipendio agli onorevoli?

Mi sembra non solo logico, ma anche doveroso, visto che i loro “fringe & benefits”* sono proprio tanti…
In qualsiasi azienda, tranne che per i posti statali in cui sono previsti gli avanzamenti automatici di carriera e di stipendi (anch’essi discutibili ), l’aumento è oggetto di negoziazione con il proprio capoufficio e, in ultima analisi, viene concessa dal datore di lavoro che paga in prima persona, cioè di tasca propria.
Le condizioni per la pensione sono più o meno uguali per tutti i cittadini, tranne che per i nostri onorevoli. Deve essere particolarmente usurante fare il parlamentare per maturare il diritto appena dopo una legislatura.
Se il popolo è sovrano, vuol dire che è il Capo.
Chi è Capo decide, quindi approva o respinge.
Ed in fin dei conti il Datore di lavoro dei Parlamentari è il Popolo, con le cui tasse si pagano anche i loro stipendi.
Il sillogismo regge? Oppure ho creato un teorema utopistico?

Chi si renderà mai promotore di un siffatto referendum?

* Per fringe & benefits (consultare un dizionario inglese), si intendono tutti quei vantaggi — economici e non — che aumentano la capacità godereccia di un dipendente, dirigente, onorevole ecc.:auto, iscrizioni a club, viaggi gratis, ingressi di favore vari, rimborso ristoranti, carte di credito, rimborso spese e vizietti, inclusa la voce “l’uomo non è di legno”.

aprile 29, 2007 - Posted by | aumento di stipendio, fringe & benefits, onorevoli

3 commenti »

  1. Ma siamo altruisti! Bisognerebbe essere felici che in italia almeno qualcuno si adegui lo stependio in base all’inflazione reale, altro che referendum.
    Quello che invece proprio non si capisce è perchè dopo soli 12 mesi di lavoro (?) un parlamentare debba percepire la pensione a vita. E che pensione!
    Ma no, lo so: la pensione è un riconoscimento del popolo italiano, per l’encomiabile operato e gli incommensurabili servigi resi alla patria.
    E allora? Si potrebbe proporre un referendum per l’abrogazione del popolo italiano. Ed il problema sarebbe risolto alla radice.

    Commento di Ghigno di Tarlo | aprile 29, 2007 | Rispondi

  2. sono un dipendente statale, avverto che tutte le altre categorie di dipendenti e lavoratori c’ì consederano fannulloni , ma vi assicuro non è cosi , chi vi induce a dire o pensare questa sposta gli obbiettivi . io per vivere e portare avanti la famiglia devo fare tre lavori dei quali solo quello pubblico è sempre garantito , mentre bastava che avessimo uno stipendio giusto e proporzionato alle esigenze della vita per far si che ognuno di noi ho tutti le altre categorie si ritenessero sodisfatte a fare il proprio dovere sul posto di lavoro , mentre assistiamo a un lassismo e chi comanda sfrutta sulle spalle di tutti la posizione di comando. Non ho sentito nessuno che vuole restituire l’aumento dei 600 Euri dii stipendio. secondo me è ora che il popolo Italiano faccia dei referendum che mirano ad abrogare tutti questi aumenti illeggimi. ma allo stesso tempo si formino dei gruppi che stabilissero gli stipendi dei nostri governati . E comunque non doveva superare un qualsiasi dirigente salvo per i ministri un aumento del 20% in più .

    Commento di Pasquale Gaietti | agosto 1, 2007 | Rispondi

  3. I nostri “CARI” onorevoli hanno battuto ogni genere di record NEGATIVO e non si sono accorti o fingono di non accorgersi (piu’ la seconda che la prima), che il Paese e’ allo stremo e rischia di dar vita a manifestazioni ben piu’ pericolose di quella del V_Day di Grillo. I nostri “CARI” politici hanno bisogno di una bella regolata e allora, per risolvere almeno i problemi delle spese assurde della politica e del malgoverno, perche’ non legare con vincoli fissi, gli stipendi dei parlamentari e degli amministratori pubblici agli stipendi e alle norme del contratto metalmeccanici? Avremmo una serie di vantaggi, sarebbero trasparenti, avrebbero un aggancio con la realta’ economica del paese, non sarebbero in balia dell’autodeterminazione della “casta” ma seguirebbero il normale iter di contrattazione come tutte le categorie di lavoratori. I nostri “CARI” e poco onorevoli politici, non si sono accorti o hanno fatto finta di non accorgersi di quanto erano e sono lontani dal Paese reale; la dice tutta il fatto che, ad evidenziare le magagne di questo Paese e la pochezza della classe politica, sia stato un COMICO.
    LA CAMPANA E’ SUONATA, speriamo che la ricreazione di questa classe politica di furbetti del quartierino sia finita e se ne vadano all’inferno.

    Commento di Edoardo | settembre 19, 2007 | Rispondi


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: