Mangox World

Just another way to communicate

Il Capo – Aspetti comportamentali

cover-il-capo.gif
Gli aspetti psico-sociologici del comando, fotografati come momenti comportamentali del Capo – in qualunque veste – e di chi a Lui è sottoposto, sono l’argomento principale di questo libro.
Gli stili di conduzione di alcuni Capi eccellenti, svincolati dai soliti stereotipi di seminari, corsi di formazione ed articoli scontati, vogliono dare un tocco di classe e di ridimensionamento dell’umano e sono una storica cornice alle solite teorie di management, qui pur accennate, trattate più dottamente e barbosamente in tantissimi libri.
La definizione dello scopo terrorizzerebbe buona parte degli esseri normali, se non fosse stata alleggerita da una buona dose di humour, (le vignette ne sono la conferma), da un pizzico di fantasia e dalla semplice osservazione del vissuto quotidiano, specie nell’ambito del lavoro, che rappresenta una rispettabile porzione della nostra esistenza.
Scritto per divertire o divertirsi… per pensare o far pensare… ognuno lo interpreti come la propria personalità e il proprio DNA gli consentono.
Molti lo compreranno come regalo-vendetta per il proprio Capo, per trasmettergli messaggi che non hanno mai osato esprimergli ma… essi stessi potrebbero riceverlo per lo stesso motivo.
E perché no?

Il libro costa € 10 (IVA inclusa) + spese di spedizione. Puoi ordinarlo inviando una e-mail di commento/ordine.
Continua a leggere

marzo 26, 2007 Posted by | arte del comando, management, modi di conduzione | Lascia un commento

Day & Night- Music Album

day-night-1.jpg
PREMESSA
La musica “strumentale” evoca sensazioni ed emozioni, con relativi ricordi, ma ti lascia libero di spaziare, volare e fantasticare.
La musica cantata è un supporto per veicolare il testo che – se ha un senso – ti obliga a sintonizzarti sulle parole, sui concetti che vuole esprimere.
Un testo bello, profondo con una musica scadente viene definito canzone, ma meglio sarebbe lasciarlo autonomo come la poesia.
Un testo demenziale, insignificante e scontato, appiccicato ad una bella musica è altrettanto criminale.
Quando musica e testo si sposano a livello paritetico nasce il capolavoro, che è diverso dal brano di successo.
Quest’ultimo è solitamente una conseguenza del consumismo, della superficialità dei fruitori, della pressione esercitata dai Produttori e dalle Case discografiche sulle radio. E, poiché ben sappiamo che “repetita iuvant”, a furia di sentirle, anche le canzoni-schifezze risultano familiari e orecchiabili…
In Italia e forse all’estero si producono tante canzoni, tante parole ma poca musica strumentale. Ecco perché ho realizzato quest’album.

Un Album di musica strumentale, rilassante, dal sapore evergreen e con un “jazz feel” fuori dal comune.

Per ascoltare i brani dell’album, basta cliccare su uno dei titoli sottoelencati. La qualità non è eccezionale, trattandosi di file MIDI, ma è quanto basta per avere un’idea:
io senza e te
elvira
bianca
pistolero
lo so
dopo
se mai
giorni di vuoto
gail
silvia
ave maria
eleonora
fiorella
un caffè
giovanna
samanta
voglia di un gattino
vacanze d’amore
questo momento
adventure
senza parole
leda
pico paco
bella più che mai
chi mai saprà
caprice
serenata
se mi mancherai
edvige
tip tap
claudia
strega fata
seltz
sent ‘ancora ‘a musica
maria
lory story
annalisa
www
gemma
favole
monna ella
myriam
elisabetta
serena
maledetto
vacanze ischitane
tarantella orchestra
Without you.mid
Se siete curiosi di ascoltarmi come esecutore, vi accontento subito. Cliccate sul pezzo seguente in MP3 dal titolo “Without you”, che è l’ultimo della serie in versione MIDI, ma orchestrale: qui ho voluto ridare al brano una veste del passato, con l’impronta del famoso Duo Santo e Johnny con l’abbinamento di un sound tipo Fender. Fa molto ambience… nevvero?
Without you

Per fare il download degli spartiti in PDF, basta cliccare sul titolo e vi troverete il file visualizzato, pronto da stampare e da eseguire con il vostro strumento.
Ho cercato di fare qualcosa di carino, nuovo ma standard allo stesso tempo. Non sono alla ricerca di sonorità eccezionali. Basta saper suonare il pianoforte e potrete godervi della musica buona.
Con gli arrangiamenti e con gli effetti sonori (suoni distorti, batterie assordanti, eco e riverbero in overdose, si riesce a truccare anche la porcheria… ). Se sapete suonare, vi basta una melodia carina e degli accordi buoni per sentirvi bene.
Ovviamente non tutti i brani sono belli allo stesso modo. Ma questo capita anche per i figli di ogni buona famiglia…

Buon Divertimento

Mangox (alias Gustavo Scognamiglio)

io senza e te

myriam

chi mai saprà

bella più che mai

per l’eternità

elvira

perle per te

dopo

se mai

edvige

serenata

elisabetta

fiorella

annalisa

seltz

lory story

adventure

bianca

giovanna

questo momento

caprice

vacanze d’amore

gail

pico paco

giorni di vuoto

tip tap

maria

samanta

eleonora

vacanze ischitane

gemma

un caffè

silvia

claudia

voglia di un gattino

lo so

without you

maledetto

www

pistolero

favole

leda

senza parole

monna ella

se mi mancherai

sent ‘ancora ‘a musica

ave maria

strega fata

serena

A proposito di spartiti, se sei un pianista ed hai bisogno della partitura per pianoforte, richiedimela via e-mail.

marzo 26, 2007 Posted by | massaggi dell'anima, musica, relax, spartiti gratis | Lascia un commento

Lingue a confronto: Italiano e Tedesco

Una scorciatoia metodica e un approccio razionale per appropriarsi stabilmente di una parte essenziale (ma difficile!) della lingua tedesca – i verbi – con il sostegno di un preciso filo logico anziché affidarsi alla memoria.
Ecco perché questo libro non è un vocabolario da consultare al bisogno. È una lettura da gustare con curiosità dalla prima all’ultima pagina per scoprire che i verbi tedeschi che rientrano nel proprio parco-vocaboli si possono moltiplicare in modo stupefacente. Lo stesso discorso vale per i tedeschi che volessero approfondire la lingua italiana e stupire gli interlocutori italiani per la proprietà di linguaggio acquisita. Padroneggiare una lingua non è facile. Occorre predisposizione, determinazione e soprattutto metodo!

Il libro è in vendita a € 20 (IVA incl.) + spese di spedizione
covertedesco1.gif

SOMMARIO
Prefazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Pag. 3
Vorwort . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Pag. 11
Particolarità dei verbi derivati . . . . . . . . . . . . . .Pag. 17
Preposizioni tedesche-italiane a confronto . . . . . Pag. 45
Preposizioni italiane-tedesche a confronto . . . . . .Pag. 49
Lemmi Italiano-Tedesco . . . . . . . . . . . . . . . . . .Pag. 54
Lemmi Tedesco-Italiano . . . . . . . . . . . . . . . . . .Pag. 112
Abbreviazioni/Abkürzungen . . . . . . . . . . . . . . . .Pag. 313

Continua a leggere

marzo 26, 2007 Posted by | apprendimento veloce del tedesco, l'italiano per stranieri, lingua tedesca | 1 commento

Vendersi, vendere…far vendere

cov-lib-vendita1.gif
Il libro è in vendita a 13 € + spese di spedizione

Scenari aziendali.
Un cocktail per tutti ……………………………. 8
AAA Umanoide cercasi ……………………….. 11
Quasi quasi mi faccio un meeting…………….26
Se non fosse per me… ………………………..31
C’è posto per tutti ……………………………..35
La cattiva digestione del capoclasse …………38
Sales manager Flash Dance………………….. 39
L’importanza del codice ……………………… 45
I consumatori: comportamenti e motivazioni d’acquisto…..50
Vendere… che cosa? …………………………. 51
Conoscere per agire …………………………..52
Alla ricerca costante della soddisfazione
di bisogni ed esigenze………………………. 56
Bisogni e motivi d’acquisto ………………….67
Valori e categorizzazioni sommarie ………. 73
Come si informa il cliente …………………. 81
Vendersi……………………………………….86
La vendita a due persone …………………. 87
La vendita a più persone …………………. 90
Fattori personali …………………………… 93
Psicosi del cliente e psicosi del venditore 96
Vendere.……………………………………102
Il prodotto ………………………………….104
Il cliente ……………………………………114
Il prezzo ……………………………………117
Il termine di pagamento …………………120
Lo sconto …………………………………..122
L’assistenza post-vendita ………………..123
La consegna ……………………………….123
La garanzia ………………………………..125
Far vendere…………………………………127
Come motivare i venditori………………..130
Il materiale documentario ………………..134
Corsi di vendita o di marketing:
quali e quanti ……………………………….137
Incentivazione ………………………………141
Il controllo dei venditori …………………..142
Appendice I: La vendita al telefono……….148
Vendere per telefono ……………………….151
La domanda aperta …………………………155
Appendice II: Le obiezioni………………….157
Tipologie di cliente …………………………161
Il Consenziente ………………………………162
Sì… ma ……………………………………….162
La diva ………………………………………..163
L’amico ……………………………………….164
Il cliente obiettivo …………………………..164
L’amante ……………………………………..164
Conclusione ………………………………….165
Appendice III: Internet e l’e-commerce….166
La vendita su Internet: promozione e vendita vera e propria……173

marzo 26, 2007 Posted by | Tecniche di vendita, vendita | Lascia un commento